closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Donazioni per i terremotati su conti privati, chiuse le indagini sul leghista Pazzaglini

Macerata. La procura contesta all’ex primo cittadino di Visso sei episodi di abuso d’ufficio e uno di peculato

Giuliano Pazzaglini

Giuliano Pazzaglini

Peculato, abuso d’ufficio, truffa. Centoventimila euro di donazioni per i terremotati finiti su conti correnti privati. La procura di Macerata ha chiuso le indagini sull’ex sindaco di Visso e ora senatore della Lega Giuliano Pazzaglini e nel corposo faldone accumulato in mesi di inchiesta sono raccolti in totale sette episodi: uno di peculato e sei di abuso d’ufficio. I fatti sono del 2017, quando cioè Pazzaglini era ancora primo cittadino del paese terremotato. Secondo la guardia di finanza nei conti del comune mancherebbero all’appello diverse piccole donazioni e una più grande (90mila euro) da parte di Emilbanca. Il peculato riguarda...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.