closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Doccia fredda per il lavoro culturale: «Esclusi dagli sgravi contributivi»

Il caso. La presidente di CulTurMedia Giovanna Berni: "Nella circolare Inps sugli esoneri previsti dal decreto ristori c'è lo spettacolo ma non le imprese cooperative che operano nei musei, nei beni culturali o nelle biblioteche. Senza questi sgravi si rischia di non potere sostenere il ritorno al lavoro. E' necessaria una nuova politica industriale anche per questo settore. E le cooperative dei giornalisti vanno sostenute con il fondo pubblico per l'editoria"

Al lavoro in una biblioteca a Roma

Al lavoro in una biblioteca a Roma

Le imprese culturali di natura cooperativa che operano nei musei, nei beni culturali o nelle biblioteche sono state escluse dagli sgravi sui contributi previdenziali previsti nel decreto sostegni bis. Lo sostiene Giovanna Barni, presidente di CulTurMedia, che rappresenta mille cooperative e decine di migliaia di occupati nei settori dei Beni culturali e dello spettacolo, del turismo e della comunicazione. La lettura della circolare dell’Inps diffusa ieri per chiarire la norma prevista nel decreto e destinata ai datori di lavoro dei settori del turismo, del commercio e della cultura (in cambio dei benefici non potranno licenziare fino al 31 dicembre 2021)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.