closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Disoccupati in calo, ma in realtà tanti hanno già smesso di cercare un lavoro

I dati Istat. Anziani penalizzati pàù di tutti, ma anche i giovani - tra contratti a chiamata e a intermittenza, non se la passano bene

Dati positivi sul fronte del lavoro - con il tasso di disoccupazione generale e giovanile in deciso calo - ma da guardare in chiaroscuro: perché sono diminuite nel frattempo anche le persone in cerca di impiego, dunque si è ristretta l’area su cui vengono calcolate quelle percentuali. Infatti le letture sono, come avviene spesso, opposte: il governo e il Pd - con Renzi e Gentiloni - esultano, mentre le opposizioni - da Forza Italia ai Cinquestelle fino a Sinistra italiana - parlano di «fallimento del Jobs Act». Ecco i dati: il tasso di disoccupazione generale è sceso a febbraio all’11,5%:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.