closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Disney, se il licenziamento di James Gunn crea un pericoloso precedente

Cinema. Le polemiche intorno alla cacciata del regista de «I guardiani della galassia». Molte star di Hollywood al suo fianco

James Gunn

James Gunn

La notizia del licenziamento di James Gunn è piombata la scorsa settimana nel pieno di Comic Con, la mega convention di fantasy di San Diego. Il regista dei Guardiani della Galassia era stato protagonista dell’edizione 2017 con una rutilante presentazione davanti ai 6500 appassionati nerd del Convention Center e la repentina ed inappellabile decisione della Disney è stata una doccia fredda per gli appassionati. Tantopiù che originale e sequel della saga Marvel più dissacrante hanno incassato oltre 1 miliardo e mezzo di dollari per lo studio, Gunn è stato sommariamente allontanato per una serie di tweet scritti da nel 2008-2009...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.