closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Dipendenti pubblici, Brunetta bleffa sullo smart working

Post Pandemia. Il ministro lancia le «Linee guida» dopo aver imposto il ritorno in presenza. Sarà comunque il nuovo contratto a normarlo. Il lavoro in ufficio sarà prevalente, ma ci sarà diritto a disconnessione e strumentazione

Dipendenti pubblici rientrano al lavoro in fila per mostrare il Green Pass

Dipendenti pubblici rientrano al lavoro in fila per mostrare il Green Pass

Da una parte il ritorno al lavoro imposto d’imperio dal ministro Brunetta ai dipendenti della pubblica amministrazione dal 15 ottobre. Dall’altra la regolamentazione dello smart working che avverrà tramite il rinnovo del contratto nazionale. Difficile ma necessario distinguere i due piani nel dare conto del profluvio di dichiarazioni del ministro stesso nell’annunciare - e far anticipare ai media amici - in pompa magna le «Linee guida sul lavoro a distanza». Se sulle prime le critiche dei lavoratori - e dei sindacati - sono molto forti, sulla trattativa sul contratto ieri si è tenuto un incontro definito «positivo» da parte dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.