closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Diciotti, i migranti indicano ai pm il boss degli sbarchi

L'inchiesta. Intanto i magistrati mettono a punto il fascicolo con i nomi di Salvini e del suo capo di gabinetto che arriverà domani al Tribunale dei ministri

Lo sbarco dalla Diciotti

Lo sbarco dalla Diciotti

Il fascicolo con i nomi di Matteo Salvini e del suo capo di gabinetto arriverà domani negli uffici del tribunale dei ministri di Palermo. Il capo del Viminale e il suo più stretto collaboratore sono stati iscritti nel registro degli indagati per sequestro di persona, arresto illegale e abuso d’ufficio dal procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, che ha aperto l’indagine ora pronta a passare nelle mani dei colleghi del capoluogo siciliano. A PALAZZO DI GIUSTIZIA di Palermo intanto i pm, coordinati dal procuratore Francesco Lo Voi, hanno individuato quattro presunti scafisti tra i 139 migranti sbarcati domenica notte dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.