closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Dica 33», la caduta libera dei film italiani nelle sale

Incontri. All'Agis il Consulto sul cinema italiano con Riccardo Tozzi, Domenico Di Noia, Fabio Ferzetti e Daniele Vicari

Sono cambiati i toni e le riflessioni da gennaio, quando sono usciti i dati Cinetel sugli incassi e i biglietti staccati in Italia nell’annata cinematografica 2016. «La situazione è catastrofica», ha detto infatti il fondatore di Cattleya Riccardo Tozzi all’incontro di ieri all’Agis per fare il punto sulle condizioni del nostro cinema - «Dica 33 - Consulto sul cinema italiano» - al quale oltre al produttore hanno partecipato il presidente della Fice (Federazione italiana cinema d’essai) Domenico Di Noia, il critico Fabio Ferzetti e il regista e docente alla scuola di cinema Volontè Daniele Vicari. L’auspicio insito nel nome dell’incontro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.