closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Dialoghi a distanza tra due popolate solitudini

Tempi presenti. "Fratture", il romanzo di Massimiliano Nuzzolo

Fratture (Italic/PeQuod, pp. 184, euro 16), ultimo romanzo di Massimiliano Nuzzolo, è un frammentario conoscersi di due popolate solitudini, che vogliono reinventarsi lo spazio-tempo nel quale abitare. Uscito tempo fa, ha cominciato a circolare con ritardo perché le vie di un «mercato» editoriale saturo sono ostruite dai monopolisti della produzione e distribuzione editoriale. Qui siamo nel cangiante terreno dell’editoria indipendente, quella più autorevole e non riconciliata con l’ordine delle cose, visto che Italic/PeQuod riprende il percorso interrotto dalla precedente, talentuosa, casa editrice Pequod. E quindi arriva ad emergere per strade tortuose e spesso occasionali, quando ci riesce. In questo vero...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.