closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Dentro una voce, la parabola dello scugnizzo

Note sparse. Nino D'Angelo torna con un doppio progetto: un album e un libro dallo stesso titolo «Il poeta che non sa parlare»

Nino D'Angelo

Nino D'Angelo

C’è un’urgenza reale nei due lavori che l’artista napoletano rilascia in contemporanea – e sotto lo stesso nome – Il poeta che non sa parlare. Un libro (con prefazione di Nicola Lagioia, edito da Baldini & Castoldi) e un disco (Di.Elle.O/distr.Believe) che raccontano il passato, il contemporaneo e – si immagina – il futuro di D’Angelo. «Io ho avuto due vite – spiega l’autore -. Con gli stessi occhi, le stesse mani, gli stessi piedi, le stesse braccia, lo stesso cuore, le stesse orecchie. Ma con capelli diversi, ossigenati e naturali. Queste due vite stanno sempre con me, vivono dentro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.