closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Dentro le fabbriche di afflizione

POESIA. «Legati i maiali», di Teodora Mastrototaro per Marco Saya Edizioni

Recinti del mattatoio, Testaccio (Roma)

Recinti del mattatoio, Testaccio (Roma)

La raccolta poetica Legati i maiali (Marco Saya Edizioni, pp. 74, euro 12), di Teodora Mastrototaro, affronta e approfondisce il tema dello sfruttamento animale, risultando estremamente incisiva al punto che chi legge non può sfuggire alla presa di coscienza rispetto al dolore e alla violenza a cui maiali, tacchini, mucche, cavalli, agnelli, pecore, pulcini, persino pesci, solo per citare alcuni dei protagonisti delle poesie di questo libro, sono condannati dall’industria dell’allevamento, della pesca e della macellazione. Nella prima sezione dell’opera sono gli stessi animali a raccontare del proprio inferno, e la loro voce si staglia contro l’oblio a cui sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi