closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

David Djaoui, il relitto di Arles e la salsa di pesce

INTERVISTA. Parla l'archeologo subacqueo che ha pubblicato un libro contro il sensazionalismo. «I macro-resti alimentari fungono da passerella con il presente. Nel caso delle conserve o del "garum", si possono analizzare le specie animali e riprodurre le ricette. A spingermi alla scrittura del volume sono stati anche quei reportage televisivi che, basandosi su rinvenimenti eclatanti, perpetuano l’immagine del "cercatore di tesori"»

David Djaoui

David Djaoui

Nel 2011, ad Arles, una chiatta gallo-romana di 31 metri di lunghezza – rinvenuta quasi intatta, 7 anni prima, nelle agitate e torbide acque del Rodano – viene portata a terra con una poderosa operazione di salvataggio. L’imbarcazione mercantile naufragò probabilmente tra il 66 e il 70 d.C., a causa di una piena, mentre discendeva il fiume. Quando gli archeologi l’hanno individuata giaceva, con un carico composto da blocchi di pietra calcarea e il corredo di bordo – piatti, un fondo di dolium (grande contenitore di forma sferica per il trasporto o la conservazione di liquidi e cereali, ndr) reimpiegato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.