closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Dati errati, in arrivo mozione di sfiducia per la giunta Fontana

Il Tar del Lazio boccia il ricorso del Pirellone contro la zona rossa

Attilio Fontana è all’angolo. Dopo il caos per la trasmissione di dati errati sui contagi da parte della Direzione Generale del Welfare di Regione Lombardia all’Istituto Superiore di Sanità - e poi rettificati dal Pirellone con una mail datata 19 gennaio - i vertici della Commissione d’inchiesta regionale Covid, le opposizioni in Consiglio e sindaci lombardi chiedono che sia fatta finalmente chiarezza. «È molto probabile che l’errore non riguardi solo il periodo tra il 15 e il 30 dicembre. Per questo serve che i dati siano open, specialmente quelli dei comuni», ha dichiarato Giorgio Gori, primo cittadino di Bergamo, sottolineando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi