closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Damasco teme Biden come Trump. Nuovo raid aereo israeliano

Siria/Israele/Usa. A Damasco non si attendono cambiamenti positivi dal cambio della guardia alla Casa Bianca e un allentamento delle sanzioni americane. Ieri nuovo raid aereo israeliano nella regione di Hama

[caption id="attachment_482489" align="alignleft" width="256"] Una casa danneggiata dall'attacco aereo - foto Sana agency[/caption] Giovedì notte i cacciabombardieri israeliani hanno seguito una rotta lungo la costa libanese. Poi, all’altezza di Tripoli, hanno virato a destra violando lo spazio aereo del paese dei cedri e giunti sulla regione di Akkar hanno sganciato missili verso Hama, in Siria. Quattro civili, tra cui due bambini, sono stati uccisi riferiva ieri l’agenzia siriana Sana mostrando le foto della casa distrutta. Israele non conferma e non smentisce. I suoi media scrivevano ieri di cinque postazioni militari iraniane colpite nella regione a ovest di Hama già bombardata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi