closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Dalla Germania nuova ipotesi per spiegare le trombosi anomale

Covid. L'Italia pressa l'Ema per poter «mescolare» vaccini diversi

Angela Merkel in conferenza stampa a Berlino

Angela Merkel in conferenza stampa a Berlino

C’è una nuova ipotesi per spiegare i gravi ma rari effetti avversi osservati nelle persone che hanno ricevuto i vaccini AstraZeneca e Johnson&Johnson. Ad avanzarla è un gruppo di ricercatori tedeschi guidati da Rolf Maschalek dell’università di Francoforte. Secondo i ricercatori, a causare la formazione di coaguli nel sangue sono le stesse proteine «spike» caratteristiche del Sars-CoV-2 e codificate dal vaccino affinché le cellule imparino a riconoscerle e a sviluppare gli anticorpi. Le proteine in alcuni casi assumerebbero conformazioni anomale, attaccando le cellule del sangue e dando vita alle trombosi già osservate in molti pazienti di Covid-19. Questo spiegherebbe perché...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.