closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Dal cyberspazio con furore, lo sguardo fantasy del Scifi Club

Cinema. Una selezione del Trieste Science+Fiction Festival sulla prima piattaforma italiana dedicata alla fantascienza

Scena tratta da «The Man With The Magic Box» di Bodo Kox

Scena tratta da «The Man With The Magic Box» di Bodo Kox

Uno dei festival più connotati del panorama contemporaneo, tornito entro il proprio immaginario specifico eppure aperto a innumerevoli risvolti tra ludica e politica, fantasia bambinesca e impegno, apre ora sul web la propria vetrina di primizie agli utenti, in attesa di poter tornare in presenza; cosa che, mi pare, resta il presupposto ineludibile per tutti i festival cinematografici, anche per uno che tra le altre cose pratica le realtà virtuali, i cyberspazi, gli altrove modulati da sinapsi di silicio. Si tratta dello Scifi Club del Trieste Science+Fiction Festival su MYmovies, selezione dei migliori film premiati negli anni al festival, in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi