closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Cypkin, doppio viaggio in treno, e la sintassi incalza

Letteratura russa. Da Mosca a Leningrado, leggendo il Diario di Anna Grigorev’na, Leonid Cypkin ricapitola la fuga dai debiti dei coniugi Dostoevskij, tra continue digressioni: Estate a Baden-Baden, da Neri Pozza

Zhen Xu, Nirvana, 2019

Zhen Xu, Nirvana, 2019

Nell’Unione sovietica degli anni Settanta tre romanzi gravitano attorno a una linea ferroviaria: La scuola degli sciocchi di Sasha Sokolov, Mosca-Petuški di Venedikt Erofeev e Estate a Baden-Baden di Leonid Cypkin. Le tre opere sono unite anche da una comune linea del destino: l’avere vissuto, prima di giungere al riconoscimento letterario e alla consacrazione, un’esistenza clandestina. Se i primi due sono capolavori studiati in patria e all’estero, tutta da scoprire è la sorte dell’enigmatico e intenso Estate a Baden-Baden, che oggi Neri Pozza ripubblica, complice il bicentenario dalla morte di Fëdor Dostoevskij, di cui si traccia un profilo fosco e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.