closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Culle vuote, l’impatto del Covid sul nuovo record di denatalità

I dati Istat. «Entro la fine dell’anno gli italiani saranno meno di 59 milioni - sostiene il presidente Giancarlo Blangiardo -, rispetto alla denatalità non c’è più distinzione tra Nord e Sud. Il Meridione si è ormai allineato al resto d’Italia», ma nel Nord-ovest, più colpito dalla pandemia durante la prima ondata, a dicembre il calo tocca il 15,4%

Il baby boom da lockdown non c’è stato. Anzi, il Covid ha portato a un nuovo record negativo delle nascite: 404.892 (meno15mila sul 2019), come riportato dai dati diffusi dall’Istat su natalità e fecondità nella popolazione residente in Italia nel 2020. Se a marzo dell’anno scorso, con la chiusura totale del paese, c’era chi ipotizzava un gran numero di concepimenti sull’onda di un’ipotetica maggiore intimità domestica, i numeri dicono l’esatto contrario: se si prendono in considerazione i mesi di novembre e dicembre - quando in teoria si sarebbero dovuti raccogliere gli effetti dell’inizio della pandemia -, il calo è infatti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.