closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cristina de Kirchner: «Tratto con gli avvoltoi»

Argentina. Il contenzioso sui fondi speculativi

Non si sblocca, per ora, il contenzioso che oppone l’Argentina di Cristina Fernandez de Kirchner agli «avvoltoi»: ovvero a quel 7% di fondi speculativi - Nml Capital e Aurelius Management più altri 13 - che non ha accettato di negoziare il debito ereditato dalla grave crisi del 2001-2002 e dal conseguente default. Il grosso dei creditori (92,4%) che ha accettato di trattare sta per ricevere una rata di pagamenti a fine giugno nelle banche di New York. C’è però il rischio che un giudice sequestri il montante per sanare la richiesta degli «avvoltoi» Usa. I fondi speculativi si sono infatti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi