closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Covid in carcere, l’allarme dei sindacati abruzzesi

Isituto penitenziario di Sulmona

Isituto penitenziario di Sulmona

Diciotto detenuti sono stati trovati positivi al Covid nella sezione di alta sicurezza del carcere romano di Rebibbia. Il focolaio, attualmente sotto controllo, sarebbe stato importato dall’istituto penitenziario di Sulmona «dove da settimane era in atto un focolaio assai esteso», secondo quanto denunciato dal Garante dei detenuti del Lazio, Stefano Anastasia. «Quanto accaduto - sottolinea il portavoce dei Garanti regionali - rinnova le motivazioni della richiesta dei Garanti per il riconoscimento della priorità vaccinale dei detenuti e degli operatori penitenziari». Intanto in Abruzzo i sindacati di polizia penitenziaria Sappe, Osapp, Uil Pa, Uspp, Fns Cisl e FpCgil dichiarano lo stato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.