closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Così l’esercito ha peggiorato la situazione

Stato d'emergenza. Il blogger e attivista Wael Abbas: «Vedremo presto kamikaze in azione»

Lo sgombero delle piazze islamiste

Lo sgombero delle piazze islamiste

Le strade del Cairo sono vuote. Negozi, banche e uffici pubblici sono chiusi. In ogni quartiere sono nati comitati popolari di autodifesa. Purtroppo in questi gruppi si infiltrano spesso piccoli criminali armati. E così è molto semplice essere fermati, arrestati o brutalmente malmenati in Egitto in queste ore, soprattutto di notte, quando vige il coprifuoco. La legge marziale dà alla polizia il diritto di sparare, ma conferisce anche una sorta di potere speciale alla società per azioni arbitrarie. La motivazione per la formazione di questi gruppi è in genere non-violenta e, come successo dopo le rivolte del 2011, i comitati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi