closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Corsa contro il tempo contro le varianti

L’evoluzione della pandemia. Le nuove mutazioni mettono a rischio le campagne vaccinali, ma prevedere l’evoluzione del coronavirus è difficile. Più che la capacità del virus di mutare, sono le disuguaglianze tra paesi ricchi e poveri a metterci in pericolo

Vaccinazione a Liegi, Belgio

Vaccinazione a Liegi, Belgio

La vaccinazione di massa è l’arma segreta contro la comparsa delle varianti, ma potrebbe anche rivelarsi controproducente. È quanto sostiene un articolo del Washington Post, secondo cui un ritmo di vaccinazione troppo lento potrebbe addirittura rivelarsi controproducente e prolungare, anziché abbreviare, la durata delle restrizioni antipandemiche. A mettere a rischio il risultato delle vaccinazioni è lo sviluppo di varianti: se le vaccinazioni non procedessero con la giusta velocità, gli anticorpi indotti dalla vaccinazione potrebbero favorire la selezione delle varianti più contagiose. Nello scenario peggiore, si potrebbe ottenere il risultato paradossale di una popolazione vaccinata ma ugualmente suscettibile a varianti più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi