closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Corsa allo shopping prima del lockdown a singhiozzo di Natale

Il caso. Dopo il decreto e prima di 10 giorni in «zona rossa» e 4 in «arancione».Da oggi al 23 dicembre il movimento "Priorità alla scuola" si mobilita in 28 città per chiedere la riapertura di tutte le scuole dal sette gennaio. Ieri incontro governo-regioni su trasporti, test rapidi e lezioni fino al 20 gennaio

Via Frattina a Roma

Via Frattina a Roma

La confusione prodotta dal lockdown a singhiozzo nelle vacanze natalizie è culminata ieri con l’errore pubblicato in una prima versione online della Gazzetta ufficiale dove è stato pubblicato il decreto emanato dal consiglio dei ministri. Sul sito è apparsa erroneamente la seguente dicitura: il decreto Covid sul Natale entra «in vigore» il «19/12/2021». Il lapsus è stato immediatamente corretto, il decreto è entrato in vigore ieri e terminerà il 6 gennaio. «E per un anno...liberi tutti!» ha scritto il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, pubblicando su twitter uno screenshot del sito della Gazzetta. È INIZIATO COSÌ L’ULTIMO weekend in giallo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi