closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Conte parla da nuovo leader. Ma il M5S sembra un labirinto

Prigionieri della rete. Non si sa ancora come uscire dal caos delle regole grilline dopo la rottura con Rousseau

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

Nel giorno in cui Mario Draghi presenta il Pnrr alla camera, Giuseppe Conte torna a esternare utilizzando i suoi (seguitissimi) canali social. Lo fa per difendere scelte che a prima vista, dice, potrebbero sembrare «impopolari» e che sono «poco adatte a chi in tempi di pandemia preferisce guardare alle tabelle dei consensi». Un altro segnale di inversione di tendenza per il leader che vuole tagliare i ponti con il Movimento 5 Stelle di opposizione e che cerca di posizionarsi sul fronte governativo e moderato. FINO A POCHI giorni fa una scelta del genere avrebbe rappresentato un ulteriore elemento di stabilizzazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.