closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Conte parla da nuovo leader. Ma il M5S sembra un labirinto

Prigionieri della rete. Non si sa ancora come uscire dal caos delle regole grilline dopo la rottura con Rousseau

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

Nel giorno in cui Mario Draghi presenta il Pnrr alla camera, Giuseppe Conte torna a esternare utilizzando i suoi (seguitissimi) canali social. Lo fa per difendere scelte che a prima vista, dice, potrebbero sembrare «impopolari» e che sono «poco adatte a chi in tempi di pandemia preferisce guardare alle tabelle dei consensi». Un altro segnale di inversione di tendenza per il leader che vuole tagliare i ponti con il Movimento 5 Stelle di opposizione e che cerca di posizionarsi sul fronte governativo e moderato. FINO A POCHI giorni fa una scelta del genere avrebbe rappresentato un ulteriore elemento di stabilizzazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi