closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Conte firma il lockdown di Natale, il Pd si spacca. No da Renzi e Regioni

Indovina chi non viene a cena. Da oggi il nuovo Dpcm: per le feste stop ai viaggi interregionali. Deroghe concesse solo per assistere genitori «non autosufficienti»

Il premier Giuseppe Conte

Il premier Giuseppe Conte

Dopo giorni di indiscrezioni e dure polemiche dentro la maggioranza e tra governo e regioni, ieri sera Giuseppe Conte ha finalmente illustrato il Dpcm che regolerà la vita degli italiani da oggi fino a metà gennaio. Confermata la linea dura per il periodo delle feste: dal 21 dicembre al gennaio non ci si potrà muovere tra le regioni (neppure per raggiungere le seconde case), anche se lo stesso premier ha detto che t«ra due settimane ragionevolmente tutta l’Italia sarà gialla». Nei giorni clou, Natale, Santo Stefano e Capodanno, non si potrà uscire neppure dal proprio Comune. Quanto alle deroghe, Conte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi