closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Conte cede e offre un patto. Non basta: Iv via dal governo

Un uomo solo allo sbando. Pressato da Pd e Colle, il presidente del consiglio arretra. Poi ripensa alla sfida in aula

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

La crisi è aperta? In una delle fasi più confuse e caotiche di sempre neppure questo è detto. Non formalmente almeno. Le ministre di Iv hanno rassegnato le dimissioni con lunga lettera di spiegazioni. Renzi, in conferenza stampa, ha passato Conte al tritacarne per oltre un’ora, accusandolo di non aver fatto niente per mesi violando in compenso tutte le regole della «liturgia democratica». Però non ha ancora parlato di sfiducia. Al contrario ha ripetuto che «Iv non vuole la crisi», che voterà il Recovery, lo scostamento di bilancio, il dl Ristori, che esclude maggioranze con la destra, che «non ci...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi