closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Responsabili, la new entry è Vitali

Caccia alla maggioranza stabile. L'ex sottosegretario alla giustizia di Berlusconi ha legato il suo nome alla fase delle leggi ad personam. Ieri ha scelto di lasciare Forza Italia per appoggiare Conte. E' il primo nuovo ingresso in maggioranza, il gruppo Europeisti-Maie oggi sale al Quirinale

Il senatore Luigi Vitali

Il senatore Luigi Vitali

È Luigi Vitali la prima new entry della maggioranza «solida» che Conte sta provando a costruire prima che cali il sipario sul suo tentativo di ricevere un altro incarico. Ex sottosegretario alla giustizia in due governi Berlusconi, Vitali ha legato il suo nome a un paio di quelle che furono chiamate leggi «ad personam», più tentate che portate a compimento, e ha successivamente declinato in chiave «garantista» questo suo impegno. Tanto che fino a l’altro ieri assicurava di non poter mai appoggiare una maggioranza che esprime Bonafede come ministro della giustizia. E invece ieri sera ha telefonato alla capogruppo di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.