closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Contagiati e imbavagliati, la Sardegna toglie il diritto di parola ai medici

Ospedali. «Siamo senza protezioni». A Sassari, Cagliari e Nuoro il contagio corre nei reparti

L'ospedale di Sassari

L'ospedale di Sassari

Medici, infermieri e tecnici infettati a decine nel loro luogo di lavoro: gli ospedali. In Sardegna sono i reparti in cui si cura l’epidemia a essere i più colpiti dal contagio. I casi sono ormai decine, a Nuoro, a Cagliari e soprattutto a Sassari. E mentre il sindacato medico Anaao-Assomed fa un esposto alla Procura della Repubblica di Cagliari nel quale denuncia che troppo spesso il personale sanitario non ha neanche le più elementari protezioni personali e chiede che siano accertate eventuali responsabilità civili e penali, la giunta regionale (Partito sardo d’azione, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia) mette il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.