closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il contagio corre, l’Irlanda fa i conti con la riapertura

Covid. È il primo paese al mondo per numero di nuovi casi sul totale della popolazione. Sotto accusa l’allentamento delle misure nelle settimane prima di Natale

Un negozio di Dublino

Un negozio di Dublino

Mentre la curva dei contagi da Covid-19 in Italia cresce, la ‘terza ondata’ della pandemia in Irlanda è già arrivata. Questa settimana il paese è risultato il primo al mondo per numero di nuovi casi sul totale della popolazione. Lunedì sono stati riportati oltre 4.900 casi, tantissimi per un paese che non arriva a cinque milioni di abitanti. Il governo ora incolpa, almeno in parte, la cosiddetta ‘variante inglese’ del virus, i cui effetti sarebbero particolarmente violenti vista la vicinanza geografica col Regno Unito. Stando alle parole del primo ministro Micheál Martin, a capo di una coalizione fra centro-destra e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi