closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Condono edilizio, la solita maledetta promessa da campagna elettorale

Wwf. Anche solo parlarne, tra mezze frasi e smentite a bassa voce, scatena e legittima comportamenti illegali in un territorio già sfigurato da colate di cemento abusivo

La stavamo aspettando e puntualmente è arrivata! È la promessa di un nuovo condono edilizio che da decenni accompagna quasi ogni campagna elettorale italiana. Certo, se fossimo in un Paese normale, avremmo potuto pensare che dopo il naufragio del disegno di legge Falanga a fine legislatura e lo stop alla legge regionale campana che introduceva il concetto di “abuso di necessità”, l’idea di un nuovo condono edilizio fosse finalmente uscita di scena: ma evidentemente non siamo un Paese normale! E così è ripartita la giostra delle promesse, subito seguite da mezze smentite e prese di distanza. Eppure si sa bene...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.