closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Con Putin e governo più poveri e diseguali»

Russia. Intervista a Gennadij Zyuganov, segretario del Partito Comunista della Federazione Russa: «Diffidiamo anche dell’opposizione liberale di Navalnij. Vogliono una Maidan russa»

Gennadij Zyuganov

Gennadij Zyuganov

Lo scorso week-end a Mosca si è tenuto il XVII Congresso del Partito Comunista della Federazione Russa (Pcfr), secondo partito russo e «rivale» di "Russia unita", il partito di potere di Vladimir Putin che è al 40% dei consensi. Il Pcfr presidia uno spazio elettorale limitato ma stabile: nelle scorse elezioni della Duma ha ottenuto il 13,3% e 42 deputati. Circa 162.000 aderenti, pensionati al 43,4%, solo il 14% sono operai; ma ha un discreto insediamento nel pubblico impiego. Inutile dire che i delegati, accolti da sorridenti hostess in abito rosso e tacchi a spillo, restano impermeabili a femminismo o...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.