closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Con o contro il sindaco Merola? Sel dilaniata

Sinistra bolognese. 60 iscritti annunciano un documento per rompere con il Pd, scoppia la guerra interna al partito di Vendola. Mentre proseguono le trattative per arrivare alla creazione di una lista civica unitaria

A Bologna Sinistra ecologia e libertà è allo sfascio. Il principale alleato del Pd al governo della città è ormai dilaniato da una guerra che nessuno fa più lo sforzo di tenere nascosta. 60 iscritti si sono autoconvocati per giovedì prossimo, presenteranno un documento per rompere con il Pd e cercare di creare un'alternativa al governo del sindaco Virginio Merola. Tra gli autoconvocati il capogruppo di Sel in Regione Igor Taruffi, la capogruppo in Comune Cahty La Torre, i due membri dell’assemblea nazionale di Sel Federico Martelloni e Luca Basile. Una rivolta dentro al partito che arriva pochi giorni dopo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.