closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Con «Macbeth» di Verdi l’apertura della Scala di nuovo in presenza

A teatro. Rai cultura trasmetterà la prima in diretta televisiva in mondovisione

In questo periodo a Milano si attende con impazienza il pittoresco mercatino con cui il 7 dicembre, da cinque secoli al grido «Oh bej! Oh bej!», si festeggia il patrono, cominciando a pregustare il clima delle imminenti festività natalizie. Tutta ambrosiana, benché da tempo globalizzata, anche la trepidazione per la concomitante apertura di stagione del Teatro alla Scala, evento culturale e mondanissimo consegnato definitivamente a quella data da Victor de Sabata esattamente sessant’anni fa con l’esecuzione de I vespri siciliani di Giuseppe Verdi, primo trionfo milanese di Maria Callas. Quest’anno il direttore musicale Riccardo Chailly ha stabilito che sia ancora...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.