closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Con Luigi Ghirri, dai taccuini alle immagini per stare in ascolto dell’esistente

GIANNI CELATI. La storia del sodalizio comincia nel 1981, quando il fotografo chiama lo scrittore alla viglia della grande avventura di «Viaggio in Italia»

Il mondo di Luigi Ghirri. Proiezione del documentario di Gianni Celati (frame dal documentario)

Il mondo di Luigi Ghirri. Proiezione del documentario di Gianni Celati (frame dal documentario)

«Le fotografie di Ghirri, non documentano niente di preciso, soltanto “ti fanno vedere”. Ma in questo “farti vedere” anche le cose più insignificanti, meno fastose, danno alle cose la dignità dell’essere». In queste parole scritte da Gianni Celati per l’amico Luigi si ritrova tutto il valore di uno dei più affascinanti sodalizi artistici di tutto il nostro 900. Era stato Ghirri a chiamare lo scrittore nel 1981, alla vigilia della grande avventura di Viaggio in Italia. La risposta era stata immediata e senza riserve. Per l’uno e per l’altro la sfida necessaria e affascinante era quella di uscire dal seminato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.