closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

«Con l’economia circolare si può riciclare e progettare»

Rifiuti. La Ue spinge per le etichette climatiche, indicare la carbon footprint sarebbe utile per gli acquisti di tutti i giorni

La plastica è ancora considerata dall’opinione pubblica tra i materiali più inquinanti. Largamente utilizzata negli imballaggi, viene sostituita ormai spesso da contenitori che all’occhio del consumatore appaiono più «naturali». Ma qual è l’effettiva sostenibilità del packaging plastico in un’ottica di riciclo? Per rispondere, l’università degli studi di Padova ha promosso un webinair dedicato. «Effettivamente la plastica inquina in tutte le fasi del proprio ciclo: estrazione, lavorazione, trasporto, smaltimento» - spiega il direttore generale Fabio Poles. «In Europa l’Italia occupa il secondo posto tra i paesi come domanda di materie plastiche, ma ancora il riciclo è inferiore al 50%». NELL’ECONOMIA CIRCOLARE...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.