closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Con il Pd ho chiuso». Alfano accusa Renzi e fa scudo al governo

La corsa alle urne. I centristi «svelano» pubblicamente le trame del leader Pd per far cadere Gentiloni. Il leader di Ap: «Ma la soglia del 5% ci va bene»

Angelino Alfano

Angelino Alfano

Dopo la musata presa nel disastroso incontro con l’ex alleato di ferro Matteo Renzi, Angelino Alfano prova a fare buon viso a cattivo gioco. Non gli riesce particolarmente bene, ma nella situazione disperata in cui si trova meglio di così non poteva fare. «Non faremo ostruzionismo contro la legge elettorale e ci va bene anche la soglia al 5%. La collaborazione col Pd è finita ma resteremo fedeli al governo», giura. «Grazie a quella soglia abbiamo messo il turbo. Vogliamo riaggregarci in un grande soggetto moderato che per i sondaggi potrebbe sfondare il 10%. Lupi si occuperà della tessitura», aggiunge...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.