closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Con il fallimento finisce la storia della ex Merloni

Marche. Nominati i tre curatori fallimentari per la Indelfab, ultima reincarnazione della vecchia Antonio Merloni

Operai al lavoro in uno stabilimento della Merloni

Operai al lavoro in uno stabilimento della Merloni

La Indelfab, ultima reincarnazione della vecchia Antonio Merloni, è stata dichiarata fallita dal tribunale di Ancona. La richiesta di concordato liquidatorio presentata dalla proprietà lo scorso 30 settembre è stata rigettata dalla giudice Giuliana Filippello che ha anche provveduto a nominare tre curatori fallimentari: Simona Romagnoli, Sabrina Salati e Luca Cortellucci. Per i 566 lavoratori degli stabilimenti marchigiani e umbri (294 a Fabriano e 272 a Gaifana, in provincia di Perugia) si apre così la procedura di mobilità che porterà al loro pressoché inevitabile licenziamento: la cassa integrazione scadrà il prossimo 15 maggio poi, al massimo, ci potrà essere una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi