closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Compton-Burnett, le esplosioni della vita in scenari di cartone

Nuova traduzione Fazi per Servo e serva (1947), romanzo prediletto dalla scrittrice britannica, il cui successo spinse «Vogue» a inviare Cecil Beaton a Cornwall Gardens

Wendy Craig e Dirk Bogarde nel film di Joseph Losey Il servo (The Servant), Regno Unito, 1963

Wendy Craig e Dirk Bogarde nel film di Joseph Losey Il servo (The Servant), Regno Unito, 1963

Era il 1947, chissà se un giorno di tarda primavera o già di autunno, quando Cecil Beaton si presentò con la sua Rolleiflex e il suo altrettanto celebre snobismo, da ormai maturo ma comunque scicchissimo Bright Young Thing, alla porta di un appartamento in Cornwall Gardens, una strada tranquilla a due passi dalla trafficata Cromwell Road. Quell’anno aveva ritratto Vivien Leigh, elegante in un abito con cintura ricamata, tra i drappeggi e gli stucchi dell’Ambasciata Britannica a Parigi: seduta sul bracciolo di una sedia impero, i gomiti appoggiati allo schienale, la mano sinistra allargata a sorreggere con studiata noncuranza la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.