closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Come finanziare il reddito minimo e ridurre davvero le disuguaglianze

Welfare. I rischi di una «più equa» distribuzione delle povertà

Negli ultimi giorni il dibattito sul tema del reddito minimo garantito o di cittadinanza, grande assente nel welfare italiano, si è fatto più acceso. Il premier Renzi nervosamente parla di uno strumento anticostituzionale e assistenzialista, mostrando un’enorme debolezza di fronte alle vere sfide della modernità. Il reddito minimo è uno dei compiti che l’Europa ci chiede da oltre un decennio e può essere uno strumento di politica economica molto efficace contro le disuguaglianze economiche e sociali che, secondo il rapporto Ocse «In It Together: Why less inequality benefits all», non fanno che aumentare dagli anni ’80, favorite dalla liberalizzazione del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.