closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Come evitare la cattiva stampa di un incidente informatico

Hacker's Dictionary. Di fronte alle violazioni della privacy degli utenti le aziende cercano di minimizzare il problema fintanto che riescono a ignorarlo, a depistare la stampa, parlando di “attacchi sofisticati”, o di impiegati infedeli

Il ministro per la trasformazione digitale, Vittorio Colao, in audizione al Senato, ha detto che bisogna rafforzare la cybersecurity nazionale. Bene, bravo bis. È quello che con accenti diversi hanno detto anche il presidente del consiglio Mario Draghi e il sottosegretario Franco Gabrielli. In attesa dell’agenzia per la Cybersicurezza bloccata da Renzi prima della crisi di governo. Speriamo di non dover aspettare fino al 2026 come per la banda larga. Intanto continuano a rinnovarsi sul nostro territorio incidenti informatici disastrosi, dal furto di identità allo spionaggio. Quello che non cambia però è il tentativo delle aziende di minimizzare il problema fintanto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.