closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Colin Crouch e il fantasma del riformismo

Saggi. «Quanto capitalismo può sopportare la società» di Colin Crouch per Laterza. La missione storica del «socialdemocratico assertivo» è conciliare il libero mercato con la difesa dei poveri

Un’opera di Jaume Plensa

Un’opera di Jaume Plensa

Avanza una nuova figura politica, il «socialdemocratico assertivo». Ne propone le caratteristiche l’economista, nonché sociologo inglese Colin Crouch. Il «socialdemocratico assertivo» ha come alleato l’ambientalista responsabile e come interlocutore obbligato il neoliberista che crede tuttavia nel ruolo regolativo dello Stato nel definire i principi della libera concorrenza. Come il suo antenato novecentesco - ma sarebbe meglio specificare che tale convinzione maturò solo dopo la fine della seconda guerra mondiale, con il famoso congresso di Bad Godesberg della socialdemocrazia tedesca - crede nell’economia di mercato come forma «superiore» di organizzazione della attività economica. Ha mosso solo i primi, timidi passi, ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.