closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Codex Seraphinianus, la stravaganza dell’illuminismo

A quarant’anni dalla sua comparsa torna, riedito da Mondadori, il libro delle meraviglie di Luigi Serafini. Un dettato visivo vertiginoso che fa capo all’Encyclopédie... Ircocervi, falene meccaniche, cavalli a corda e altre ibride «folies»: una zoologia le cui leggi evolutive sentiva a sé prossime Italo Calvino

Dal

Dal "Codex Seraphinianus" di Luigi Serafini che uscì nel 1981 per Franco Maria Ricci

Il Codex Seraphinianus di Luigi Serafini (oggi ristampato, in occasione del quarantesimo anniversario, da Mondadori Electa nella collana «Rizzoli illustrati», con 18 tavole inedite: pp. 392, euro 120,00) s’è guadagnato in questi anni la nomea d’uno dei libri più stravaganti al mondo. Su come fu concepito abbiamo ormai ragguagli sufficienti. Le prime tavole furono ideate dall’artista a ventisette anni. Erano «corpi umani ibridati con protesi a forma di pinza, ruota di bici e penna stilo»; seguì l’invenzione di quel suo alfabeto, aggomitolato e tortuoso, come un germoglio fantastico di quei riccioli che abbellivano le lettere corsive degli scolari d’una volta....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.