closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Clinton e le relazioni pericolose con Wall street, Wikileaks pubblica i messaggi che scottano

Email-gate. Resa nota la corrispondenza di John Podesta, capo della campagna elettorale della candidata democratica

Hillary Clinton

Hillary Clinton

Dopo pochissime ore dalla pubblicazione del video da parte del Washington Post, dove si vede il candidato repubblicano Donald Trump fare battute sessiste e volgari con il presentatore Bill Bush, WikiLeaks ha reso pubbliche, come aveva annunciato nei giorni precedenti, in occasione del decennale dell’organizzazione, 2.050 email e 170.000 allegati hackerati dall’account personale del chairman della campagna elettorale di Hillary Clinton, lo spin doctor John Podesta, Alcune delle lettere pubblicate riguardano la Turchia, il suo ruolo nella lotta contro Daesh, i suoi interessi nel conflitto siriano. «La Turchia vuole imporre una no-fly zone nel nord della Siria per proteggere i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi