closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Cingolani s’accorge del caro gas senza spiegare come affrontarlo

Ministri Incompetenti. Il ministro: le bollette aumenteranno del 40%. Ma la colpa è del ritardo sulle rinnovabili. Sinistra Italiana: tagli Iva e accise e convochi l’Enel per ridurre tariffe e suoi profitti

Il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

Il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

Ora che lo denuncia anche il ministro competente per la Transizione ecologica la polemica sull’aumento delle bollette elettriche scoppia fragorosamente. «Lo scorso trimestre la bolletta elettrica è aumentata del 20%, il prossimo trimestre aumenta del 40% - spara il ministro Cingolani durante un covegno della Cgil a Genova - . Queste cose vanno dette, abbiamo il dovere di affrontarle». Poi in poche parole spiega il suo perché della stangata in arrivo sugli italiani: «Succede perché il prezzo del gas a livello internazionale aumenta, succede perché aumenta anche il prezzo della CO2 prodotta». FRASI CHE PORTANO A LEGARE l’aumento delle bollette...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.