closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cile, università gratuita per i poveri

Cile. Un passo avanti verso la riforma educativa

La presidente cilena Michelle Bachelet

La presidente cilena Michelle Bachelet

Dopo l’approvazione di Camera e Senato, la presidente del Cile, Michelle Bachelet, ha firmato la legge che stabilisce la gratuità del sistema educativo a partire dal 2016. Le università pubbliche saranno gratuite. Un provvedimento che interessa 178.000 universitari fra i più poveri, ma che - nelle intenzioni di Bachelet - potrà interessare tutti gli altri studenti entro il 2020. Una riforma che non soddisfa i movimenti studenteschi, che spingono per veder realizzate riforme di sostanza, ma che rappresenta un passo avanti. Gli istituti professionali e i centri di formazione tecnica non sono interessati dal provvedimento per il 2016, ma il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi