closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Caudo: «A Roma serve coraggio. Gualtieri figlio del Pd che cacciò Marino»

Intervista. Il presidente del III municipio e candidato alle primarie: «I dem hanno silenziato la sfida, ma così il vincitore sarà azzoppato»

Giovanni Caudo, candidato alle primarie di Roma

Giovanni Caudo, candidato alle primarie di Roma

Giovanni Caudo, classe 1964, siciliano di nascita, presidente del III municipio di Roma, già assessore all’Urbanistica con Ignazio Marino, docente di politiche Urbane al Dipartimento di Architettura a Roma Tre. Candidato alle primarie del centrosinistra del 20 giugno per il candidato sindaco di Roma, una storia di sinistra ma senza partito. Per sostenere lei Marino è tornato dagli Usa. È il candidato della rivincita del sindaco chirurgo? Ma no, da tre anni faccio il presidente di municipio, ho la mia autonomia, pensi che con Marino siamo diventati davvero amici dopo che è stato cacciato. Condivide le sue critiche al Pd?...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.