closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Catastrofe siberiana: un territorio grande come metà della Grecia è in cenere

Pompieri a Gorny in Yakutia

Pompieri a Gorny in Yakutia

«Nessuno di noi dimenticherà mai questa estate», dicono gli abitanti di Yakutsk, trecentomila abitanti sulle sponde della Lena schiacciati dal fuoco che divampa a poche decine di chilometri di distanza, nei distretti di Gorny e di Namtsy, e sfiancano ormai da settimane le squadre di volontari. Questo sarebbe il tempo del raccolto e delle mandrie libere nella taiga, ma adesso chi ha la terra lotta per cercare di salvarla dalle fiamme, e chi ha un lavoro lo ha lasciato per offrire aiuto. La mobilitazione è generale. Nei boschi ci sono 250 ragazzi della «Brigata studentesca russa», una delle organizzazione che,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.