closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Casa Pasolini Vendesi

L'iniziativa. Contro il rischio che l’abitazione dove il poeta visse dal 1951 al 1953 vada all’asta, domani alle 16 nel quartiere romano di Ponte Mammolo un’assemblea pubblica per chiedere che diventi un museo popolare e diffuso

La casa di via Giovanni Tagliere, nel quartiere di Ponte Mammolo, dove Pasolini si trasferì dal Friuli nel 1951

La casa di via Giovanni Tagliere, nel quartiere di Ponte Mammolo, dove Pasolini si trasferì dal Friuli nel 1951

Sto davanti alla casa «senza tetto e senza intonaco, una casa di poveri» in Via Giovanni Tagliere a Ponte Mammolo. Pasolini aveva lasciato il Friuli da quasi un anno. Insieme alla madre Susanna e con l’aiuto del padre Carlo si trasferisce in questo pezzo di periferia lungo la Tiburtina dove «c’era un palmo di polvere d’estate, e la palude d’inverno. Ma era l’Italia, ’'Italia nuda e formicolante». In affitto per tredicimila lire. Da pochi giorni sappiamo che è in vendita. All’asta «per due spicci» mi dice Davide Angelilli che si sta sbattendo per fare in maniera che il quartiere non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.