closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Cartabia manda gli ispettori a Trapani. Fnsi: «Adesso interventi legislativi»

Intercettazioni. Ieri pomeriggio manifestazione virtuale a difesa della libertà di stampa. I sindacati chiedono di rendere pubblico l'elenco completo dei giornalisti intercettati

Migranti a bordo della Open Arms dopo un salvataggio in mare

Migranti a bordo della Open Arms dopo un salvataggio in mare

La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha inviato all’ispettorato generale una richiesta formale di «svolgere con urgenza i necessari accertamenti preliminari» sull’inchiesta di Trapani. Nei giorni scorsi Andrea Palladino aveva rivelato sul quotidiano Domani che nelle 29mila pagine di accusa contro le Ong Iuventa, Medici senza frontiere e Save the children ci sono anche intercettazioni di giornalisti che negli anni scorsi hanno raccontato, sul campo, il soccorso umanitario nel Mediterraneo centrale e la difficile situazione libica. La notizia è stata diffusa ieri dal ministero di via Arenula mentre si apriva un’iniziativa a difesa della libertà di stampa organizzata da Articolo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi