closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Caos a Tripoli, interviene l’esercito

Libia. Violenti scontri nella capitale, guerriglia nei giacimenti petroliferi

L’esercito libico ha deciso di intervenire per porre fine ai violenti scontri che da due giorni contrappongono gruppi armati a ovest di Tripoli, proprio mentre è in corso una guerra di posizione per il controllo dei giacimenti petroliferi (che preoccupa l’Eni). Sono almeno 6 i morti e 16 i feriti il bilancio di due giorni di scontri a Tripoli. I combattimenti hanno visto fronteggiarsi uomini della città di Zawia (a 50 km a ovest della capitale), vicini ai ribelli, e della tribù Warshfana, tradizionali sostenitori del regime di Muhammr Gheddafi, provenienti da Zahra (30 km a ovest di Tripoli). Secondo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.