closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Cantiere per case di lusso, evacuati in 600

Concessioni Edilizie. La demolizione fatta coi palazzi vicini pieni: fuga di gas, polveri e crolli, denuncia la Fp Cgil

Una foto della Fp Cgil che mostra i danni al palazzo di via Ippolito Nievo a Roma per la demolizione a Trastevere

Una foto della Fp Cgil che mostra i danni al palazzo di via Ippolito Nievo a Roma per la demolizione a Trastevere

Un cantiere molto particolare, in pieno centro a Roma. Una demolizione a Trastevere in mezzo a palazzi pieni di uffici che per settimane ha riempito di polvere la vicina scuola, ora per fortuna chiusa. E ieri mattina l’evacuazione di oltre 600 persone per una fuga di gas, per fortuna risolta nel pomeriggio. Nella Roma che la giunta Raggi vorrebbe ancora «contro i palazzinari», accade che si diano autorizzazioni edili delicate in modo fin troppo veloce con il sospetto che il tutto sia fatto per rispettare i tempi di consegna della case mega lusso che sorgeranno al posto del vecchio edificio....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.